L'Arcolaio

L'Arcolaio

L'Arcolaio

Nata a Siracusa nel 2003, la cooperativa sociale L'Arcolaio con l’obiettivo di favorire il reinserimento socio-lavorativo dei detenuti e di altre persone svantaggiate, gestisce un laboratorio alimentare all'interno della Casa Circondariale e un progetto di agricoltura sociale nel cuore dei Monti Iblei.

Il laboratorio all’interno della Casa Circondariale di Siracusa coniuga la più avanzata tecnologia alimentare con i metodi tradizionali di produzione artigianale e offre opportunità di inserimento ad un significativo numero di detenuti.

Nei 13 ettari di campagna strappata a decenni di abbandono e improduttività, sui Monti Iblei in contrada Piano Milo, comune di Noto vengono prodotte le erbe aromatiche e nel laboratorio di Canicattini Bagni, a pochi chilometri dal carcere e da Siracusa, sono lavorati, essiccati e confezionati gli ortaggi e gli agrumi provenienti da filiere etiche e controllate nel massimo rispetto degli standard per la produzione alimentare.

Nata a Siracusa nel 2003, la cooperativa sociale L'Arcolaio con l’obiettivo di favorire il reinserimento socio-lavorativo dei detenuti e di altre persone svantaggiate, gestisce un laboratorio alimentare all'interno della Casa Circondariale e un progetto di agricoltura sociale nel cuore dei Monti Iblei.

Il laboratorio all’interno della Casa Circondariale di Siracusa coniuga la più avanzata tecnologia alimentare con i metodi tradizionali di produzione artigianale e offre opportunità di inserimento ad un significativo numero di detenuti.

Nei 13 ettari di campagna strappata a decenni di abbandono e improduttività, sui Monti Iblei in contrada Piano Milo, comune di Noto vengono prodotte le erbe aromatiche e nel laboratorio di Canicattini Bagni, a pochi chilometri dal carcere e da Siracusa, sono lavorati, essiccati e confezionati gli ortaggi e gli agrumi provenienti da filiere etiche e controllate nel massimo rispetto degli standard per la produzione alimentare.

Autovalutazione partecipata NeXt

Questionario in fase di compilazione. Con questo punteggio ogni produttore di Gioosto fa emergere la sua sensibilità in campo sociale, ambientale ed economico. Il questionario è messo a punto da NeXt Nuova Economia per Tutti.

Perchè lo abbiamo scelto