Focsiv, Abbiamo riso per una cosa seria

Focsiv, Abbiamo riso per una cosa seria

Abbiamo riso per una cosa seria è la Campagna di raccolta fondi e di sensibilizzazione di FOCSIV, la Federazione di organismi cristiani di volontariato internazionale, e Coldiretti, la principale organizzazione degli imprenditori agricoli a livello nazionale ed europeo.

FOCSIV ha scelto il riso, 18 anni fa, come veicolo della Campagna: un alimento tra i più consumati al mondo, in particolare tra i più poveri. Un prodotto che permette, data la sua diffusione e produzione anche italiana, di promuovere un modello di sviluppo sostenibile attento alla qualità, alla sicurezza alimentare, all’ambiente ed ai territori, una visione questa condivisa dagli agricoltori del Nord e dei Sud del mondo. 

Il riso 100% italiano, prodotto dalla Filiera Agricola Italiana Firmato dagli Agricoltori Italiani (FdAI) rappresenta l'alleanza tra i risicoltori italiani, i coltivatori dei Sud del mondo, condizionati dalle scelte imposte dall'agribusiness, ed i consumatori.

La specificità dell’iniziativa è quella di unire tante realtà dove operano le ONG socie FOCSIV con interventi specifici a seconda delle esigenze dei diversi territori e comunità, per il raggiungimento di unico obiettivo: promuovere l’agricoltura familiare in Italia e nel mondo.
Un approccio di sviluppo rurale che pone le proprie radici in una modalità produttiva diversa da quella proposta dalle multinazionali dell'agroalimentare, salvaguardando le biodiversità, le colture e le culture dei diversi popoli e paesi.

Era tutto pronto per il 9 e 10 maggio 2020, ma a causa dell’emergenza sanitaria la presenza nelle piazze, nelle parrocchie e nei mercati di Campagna Amica è stata posticipata ai fine settimana del 26 e 27 settembre e 3 e 4 ottobre 2020.

L’appuntamento del 9 e 10 maggio non è stato cancellato, ma spostato sui canali web e social e grazie alla collaborazione con Gioosto è possibile acquistare il Riso Focsiv attraverso la nostra piattaforma.