Minimum Fax

I signori del cibo di Stefano Liberti

€19

Solo 3 rimanenti!

Stefano Liberti scrive un reportage che segue la filiera di quattro prodotti –carne di maiale, soia, tonno in scatola e pomodoro concentrato – per osservare cosa accade in un settore divorato dall’aggressività della finanza che ha deciso di trasformare il pianeta in un gigantesco pasto.
Un’indagine globale durata due anni, dall’Amazzonia brasiliana dove le sconfinate monoculture di soia stanno distruggendo la più grande fabbrica di biodiversità della Terra ai mega-pescherecci che saccheggiano gli oceani per garantire scatolette di tonno sempre più economiche, dagli allevamenti industriali di suini negli Stati Uniti a un futuristico mattatoio cinese, fino alle campagne della Puglia, dove i lavoratori ghanesi raccolgono i pomodori che prima coltivavano nelle loro terre in Africa.
Un’inchiesta che fa luce sui giochi di potere che regolano il mercato del cibo, dominato da pochi colossali attori sempre più intenzionati a controllare quanto mangiamo e a macinare profitti monumentali.
Autore: Stefano Liberti
Pagine: 327
ISBN: 978-88-7521-744-0
Data di pubblicazione: settembre 2016
Minimum Fax è la casa editrice indipendente che propone saggi, romanzi e classici della letteratura con un taglio fresco e moderno. Assieme ai prodotti per la tavola, il corpo e la casa, i libri che fanno bene alla testa e al cuore.

Non perderti questo prodotto Gioosto tre volte

Perfetto per te, importante per il produttore, conveniente per il mondo