Gioosto

Caffè prodotto da detenute

€3,50
Opzione:
Quantità:

Chi aiuterai col tuo acquisto: Donne detenute che hanno deciso di rinascere imparando un mestiere nella Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.

Con queste bomboniere solidali regalerai ai tuoi invitati una sfida tutta femminile che valorizza i saperi artigianali e crea inclusione sociale.

Le detenute impiegate nella Cooperativa vogliono essere parte attiva della propria evoluzione: sono impegnate in prima persona a dimostrare che il cambiamento è possibile e non c’è bisogno di compassione, ma di idee, risorse e opportunità.

Molte delle donne impegnate nella produzione del Caffè Lazzarelle non avevano mai avuto un regolare contratto di lavoro.

Nella cooperativa, oltre ad imparare un mestiere, acquisiscono coscienza dei loro diritti e delle loro potenzialità.

Il prodotto è disponibile con solo confetti, solo biglietto (in cui sarà indicato chi aiuterai con questo dono e una frase a tua scelta) o con confetti e biglietto.

Disponibile anche con biglietto in bianco che potrai scrivere personalmente una volta avvenuta la consegna a casa tua della bomboniera solidale.

Formato: Caffè macinato 250 gr

Composizione miscele: 50% arabica - 50% robusta

Compatibilità: Per moka

Paesi di origine: Le miscele arabiche provengono da paesi dell’America Centrale e le robuste provengono in parte dall’Africa e in parte dall’India.

La Cooperativa Lazzarelle produce caffè artigianale, tè e tisane all’interno del carcere femminile di Pozzuoli, a Napoli. Lo scopo è duplice: da un lato, favorire il reinserimento sociale delle donne, che imparano un mestiere e acquisiscono coscienza delle loro possibilità. Dall’altro, sostenere i piccoli produttori di caffè del Sud del mondo, che forniscono i chicchi alla cooperativa.

Non perderti questo prodotto Gioosto tre volte

Perfetto per te, importante per il produttore, conveniente per il mondo