Altereco

Altereco

Altereco

Cerignola, entroterra pugliese. Vengono subito in mente le olive e i frutti della terra coltivati in questo generoso territorio, ma anche mafia e caporalato.

La Cooperativa Sociale Altereco dal 2008 lavora a stretto contatto con U.e.p.e. di Foggia, Tribunale di Foggia e Ser.T e sul terreno confiscato di Terra Aut non coltivano solo ortaggi, uva da tavola, melograni, ciliegie, limoni e olive da olio ma sogni e prospettive di vita dignitosa.

La cooperativa accoglie circa 20 persone all’anno provenienti dall'area penale, dalla tossicodipendenza e migranti da situazioni di grande fragilità con percorsi di reinserimento nel mondo del lavoro, basati sul rispetto delle persone, qualsiasi sia la loro provenienza.

Contro ogni forma di oppressione e malaffare si schierano confetture, patè, sottoli, olio d’oliva, passata di pomodoro. Terra Aut non è solo un’azienda agricola, è un luogo di riscatto sociale meta di progetti educativi e visite scolastiche, perché far sapere che un’alternativa alla mafia esiste è un dovere.  

Cerignola, entroterra pugliese. Vengono subito in mente le olive e i frutti della terra coltivati in questo generoso territorio, ma anche mafia e caporalato.

La Cooperativa Sociale Altereco dal 2008 lavora a stretto contatto con U.e.p.e. di Foggia, Tribunale di Foggia e Ser.T e sul terreno confiscato di Terra Aut non coltivano solo ortaggi, uva da tavola, melograni, ciliegie, limoni e olive da olio ma sogni e prospettive di vita dignitosa.

La cooperativa accoglie circa 20 persone all’anno provenienti dall'area penale, dalla tossicodipendenza e migranti da situazioni di grande fragilità con percorsi di reinserimento nel mondo del lavoro, basati sul rispetto delle persone, qualsiasi sia la loro provenienza.

Contro ogni forma di oppressione e malaffare si schierano confetture, patè, sottoli, olio d’oliva, passata di pomodoro. Terra Aut non è solo un’azienda agricola, è un luogo di riscatto sociale meta di progetti educativi e visite scolastiche, perché far sapere che un’alternativa alla mafia esiste è un dovere.  

Autovalutazione partecipata NeXt

70

Cos’è questo punteggio? Ogni produttore presente su Gioosto compila un questionario di autovalutazione studiato per far emergere la sua sensibilità in campo sociale, ambientale ed economico. Il risultato è un punteggio di sostenibilità da 0 a 100. Il punteggio equivale al totale dell'autovalutazione partecipata di NeXt Economia.

La mission

Lottare contro ogni forma di oppressione curando la terra e le persone che la vivono e la lavorano, realizzando prodotti buonissimi per le tavole di tutti gli italiani.

Perchè lo abbiamo scelto

L’abbiamo scelta perchè le azioni di antimafia sociale, educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva che preferiamo sono quelle che profumano di frutta e verdura, di sole e di libertà. Quando il lavoro è passione e riscatto, i prodotti che nascono sono ancora più buoni.